Ci sono due soli modi di conoscere le cose.

Farsele raccontare oppure farle.

Un poco come la vita.

Viverla o farla vivere agli altri.

Le immagini e i testi pubblicati in questo blog sono coperte da © ® diritto d'autore e registrate. Vietato l'utilizzo anche parziale delle immagini e dei testi che appartengono all'autore come lo sfruttamento delle stesse.

All images are copyrighted and are owned by the photographer who created them. Under no circumstance shall these digital files, images, or text be used, copied, displayed or pulled from this site, without the expressed written consent of the photographer.

Toadas las imagenes publicada en esto blog son de mi autoria y estan subjetas a derechos

lunedì 26 dicembre 2016

Live without boundaries

Eccomi di nuovo qui. Eccomi a raccontare del mio viaggio, svelare un poco di quello che sto cercando in questo mondo. Chi può dirlo, se non ognuno per se stesso. La semplice prospettiva di essere a visitare  un luogo senza confini è una di quelle cose che mi ha sempre attirato. Da queste parti, la sensazione di attraversare spazi interminabili, la si respira quotidianamente e non può essere ignorata.

Questo accade quando le distanze, ma sopratutto, la presenza umana è molto scarsa. Ogni aggettivo diventa abbastanza personale, ogni cosa molto relativa.

Distanze enormi da una parte, sono ridicole se trasferite in altro luogo. Quello che è chiamato città, diventa un semplice borgo, altrove. Di certo, l'outback del Queensland è tra i luoghi meno popolati del pianeta.

Quello che capisci, comprendi, assimili è una cosa sola. Non ci dovrebbero essere confini. Non esistono, infatti. Quelli che ci sono li hanno messi gli umani. Ma da queste parti, dove sono rari, i confini appaiono, se non inesistenti,  molto impercettibili e aleatori.

Non so se lo sei, ma ti senti libero. Più libero che in altri posti. Forse il viaggio fa il resto. Le distanze, spostano i confini verso l'infinito. Un luogo lo visiterai per alcuni giorni al massimo e poi sarai di nuovo a dirigerti, se non verso l'ignoto, almeno verso lo sconosciuto. Anche molto più frequentemente di quello che pensi, le due cose combaciano perfettamente.  

Ma devi essere indipendente, autonomo, ti devi arrangiare. Questa è forse la cosa che spaventa, ma pure la più stimolante ed eccitante. Ti ritrovi ad affrontare sempre nuove sfide e nulla è scontato. In un territorio che cambia completamente, con il tuo muoverti costantemente, questo diventa inevitabile.

La precarietà è anche la tua forza. Puoi spostarti rapidamente se non stai bene,  se quello che trovi non è in sintonia con il  tuo animo, con i tuoi pensieri. Ma, nulla vieta di fermarti il tempo che ritieni necessario a goderti quello che ti rende felice.


Puoi ridisegnare in ogni momento il tuo universo e decidere quanto sia grande. Non ci sono confini se non quelli di pensare che ce ne siano.

land of termite mounds



dangerous roads, drive carefully




Normanton Town Area
(a good boy!)


don't bruise the beef, mate!


The Purple Pub


Public Toilette



Laundromat and Post Office


Central Hotel/Motel


Krys-The Savannah King Monument!
(the largest authenticated crocodile ever shot, 8,63 meters!)


Albion Hotel


Croydon Town
(oldest store in Australia!)


pretty little Church


Georgetown Area





overnight bush camping



Mount Surprise
(Freehold Hotel - For Sale)


Fast Flowing Water (no yet!)


Almaden
(Railway Hotel)


overnight at Emu Creek



Montalbion Pioneer Cemetery




Irvinebank






Funny Mail Box


Fruit and vegetable (DIY=do-it-yourself)


overnight at Archer Creek


already given, Mate!


in the land of the dinosaurs

Hughenden
(Muttaburrasaurus langdoni statue)


Muttaburrasaurus langdoni replica


Australian Age of Dinosaurs near Winton


"Banjo"
Australovenatur vintonensis



Winton Town Area



Accessible!


Corfield & Fitzmaurice Store


For Sale



Fuel Station


Winton Club - Birthplace of QANTAS
(Qeensland and Nothern Territory Aerial Service)


Post Office/Outback Festival


Opal Factory


Meeting in down centre!




Arno's Wall






towards Opalton (ghost town)



Road Sign to Taranto!


Road signs in the bush!


Extraterrestrials Welcome!


Opalton



Opalton Bush Park


Historic Site Hotel


wrecks old cars


Opal for sale 1/2 km



local


they (Dingos) are not welcome


Toyota 6-wheel drive


Richmond
(Kronosaurus statue)


gecko!


Paluma Range National Park

Birthday Creek Falls


Little Crystal Creek


Jourama Falls




sugar cane train


Ingham know as "Little Italy"

Town Clock Monument



Cemetery








Girringun National Park
(Blencoe Falls)




Girramay National Park
(Murray Falls)





Hull Heads Point (River and Sea)







overnight at EL Arish Rest Area


Cassowary coountry




Mission Beach